Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Birds of Paradise Festival 2024. Proiezione dell’opera multimediale “La fine del mondo”

birds of paradise

Nell’ambito del Birds of Paradise Festival 2024 (13 -14 marzo), la manifestazione che si tiene annualmente a Utrecht (presso il TivoliVredenburg) e dove si mescolano musica indie pop, elettronica e classica contemporanea,  l‘Istituto Italiano di Cultura di Amsterdam ha il piacere di presentare “La Fine del Mondo”, un’opera multimediale concepita dall’artista Lubomyr Melnyk con il collettivo Italiano SPIME.IM

Si tratta di una potente performance immersiva ispirata alla imminente catastrofe ambientale, che tuttavia rivela una speranza finale. Il collettivo multimediale SPIME.IM raccoglie al suo interno quattro illustri torinesi, attivi in campi differenti della creazione artistica, dalla musica ai visual, passando per l’innovazione tecnologica e il creative-coding. Il collettivo sfrutta tecnologia, arte in 3D e musica elettronica per creare esperienze audio-video immersive, esplorando i confini della nostra identità, corporeità e percezione in un mondo in cui il nostro doppio virtuale assume un carattere sempre più intenso e pervasivo.

La proiezione dell’opera “The End of the World”  ha luogo con la musica di sottofondo del pianista Lubomyr Melnyk e la violoncellista canadese Julia Kent

14 Marzo 2023 alle ore 20:30

Per maggiori informazioni e prenotazioni, visitate il sito web del festival Birds of Paradise: https://birds-of-paradise.nl/#top

  • Organizzato da: Birds of Paradise Festival