Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Emilia Romagna Teatro Fondazione. Compagnia Pippo Delbono: Theatre videostreaming

Data:

14/04/2020


Emilia Romagna Teatro Fondazione. Compagnia Pippo Delbono: Theatre videostreaming

In questo momento difficile, Emilia Romagna Teatro Fondazione e la Compagnia Pippo Delbono hanno preso parte al programma #laculturanonsiferma, festival digitale creato dalla Regione Emilia Romagna con gli Enti Culturali del territorio, rendendo disponibili alla visione gratuitamente i film di alcuni spettacoli del repertorio della Compagnia.

 

Le proiezioni sono sottotiolate con l’opzione (CC) e comprendono le lingue italiano, inglese, francese, spagnolo, olandese, portoghese e polacco.

Tra gli spettacoli Questo buio feroce, Orichidee, Dopo la battaglia e Vangelo.

I video resteranno disponibili in streaming sul sito di ERT Emilia Romagna Teatro Fondazione fino al 30 settembre

con opzioni di lingue tra cui il nederlandese, da lunedì 6 luglio fino al 30 settembre 2020 (salvo proroga) per un totale di 11 lingue:

ITALIANO, INGLESE, FRANCESE, TEDESCO, SPAGNOLO, PORTOGHESE, RUSSO, NEDERLANDESE, SLOVENO, POLACCO, ROMENO.

 

Questo Buio Feroce 

“Non potrei mai fare uno spettacolo che non si contamini con la mia vita, non ne sarei capace” scriveva Antonin Artaud, il poeta recluso per molti anni in un ospedale psichiatrico. “Non vedo l’utilità della riservatezza o meglio non vedo l’utilità di affidare una testimonianza alle mani o alla bocca degli altri”. Così dice l’introduzione al libro autobiografico di Harold Brodkey che ho incontrato in uno scaffale di una piccola libreria in un paese senza libri, lì abbandonato, scritto in italiano, un incontro straordinariamente misterioso. E in quel libro, in quel viaggio, ho ritrovato il mio viaggio, la mia storia. Soprattutto nei paesi occidentali è stato bandito il pensiero della morte. La morte rimane come paura, come perdita, come dolore, raramente come coscienza lucida, profonda, del vivere”.

Pippo Delbono

Pippo Delbono // Questo buio feroce (2006) from Emilia Romagna Teatro Fondazione on Vimeo.

CLICCARE QUI PER VEDERE "Questo Buio Feroce"

 

Dopo la battaglia

Dopo la battaglia è una composizione che spalanca le porte del nostro buio esistenziale, sfociando in flusso continuo, trapassandone lo spazio. Trovando il ritmo proprio della danza e della musica, cercando nelle parole e nei versi l’accordo di emozioni e linguaggi, trasfigurando il dolore del presente nella fede nel futuro. Gli attori della Compagnia Delbono irrompono continuamente nell’inatteso, in un mare in perenne metamorfosi, dove la salvezza possibile avviene dopo l’ineludibile naufragio.

Pippo Delbono // Dopo la battaglia (2011) from Emilia Romagna Teatro Fondazione on Vimeo.

CLICCARE QUI PER VEDERE "Dopo la Battaglia"

 

Orchidee

"Ancora posso scrivere d'amore" scriveva il poeta Dario Bellezza, grande amico di Pier Paolo Pasolini morto ucciso dall'AIDS. L'orchidea è il fiore più bello ma anche il più malvagio, mi diceva una mia amica, perché non riconosci quello che è vero da quello che è finto. Come questo nostro tempo. In Orchidee c'è, come in tutti i miei spettacoli, il tentativo di fermare un tempo che sto attraversando. Un tempo mio, della mia compagnia, le persone che lavorano ormai da molti anni con me, ma anche un tempo che stiamo attraversando e vivendo oggi tutti noi. Italiani, europei, occidentali, cittadini del mondo. Un tempo confuso dove mi sento, ci sentiamo, in tanti, credo, sperduti...Con la sensazione di aver perduto qualcosa. Per sempre. Forse la fede politica, rivoluzionaria, umana, spirituale.

Pippo Delbono

Pippo Delbono // Orchidee (2013) from Emilia Romagna Teatro Fondazione on Vimeo.

CLICCARE QUI PER VEDERE "Orchidee"

 

Vangelo

Vangelo è un lavoro corale, nato in origine come opera contemporanea; è stato creato a Zagabria con l’orchestra, il coro, i danzatori e gli attori del Teatro Nazionale Croato insieme agli attori della compagnia che accompagna Pippo Delbono da anni. Vangelo nasce a partire dalla suggestione delle musiche composte da Enzo Avitabile, e si nutre di alte suggestioni poetiche ma anche della memoria forte portata da attori che hanno attraversato una delle guerre più feroci della storia contemporanea, una guerra che ha cambiato la storia, i luoghi e i confini del loro paese. Un confine che, proprio durante la creazione di Vangelo, si è visto sconvolto dall’arrivo di diecimila persone tra donne, uomini e bambini alla ricerca disperata di una terra promessa.

Pippo Delbono / / Vangelo (2016) from Emilia Romagna Teatro Fondazione on Vimeo.

CLICCARE QUI PER VEDERE "Vangelo

 

Pippo Delbono, autore, regista di teatro e cinema, attore, tra le personalità più apprezzate, anche all’estero, nel panorama contemporaneo teatrale, prende parte al cartellone #laculturanonsiferma, presentato dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con ERT - Emilia Romagna Teatro Fondazione.
Artista di casa in ERT, Delbono dona quattro degli spettacoli realizzati con la sua omonima Compagnia, che raccontano, attraverso un arco di dieci anni circa, il suo teatro e i suoi progetti. Un tratto distintivo delle sue opere è la partecipazione di persone provenienti da situazioni sociali di emarginazione, diventati membri stabili del gruppo di lavoro dando vita a un’esperienza scenica unica: una commistione poetica di immagini, scrittura originale, musica e danza. Questi lavori hanno avuto un percorso di lunghe tournée in tutto il mondo con teatri pieni e oggi, in via straordinaria, sarà possibile vederli in versione integrale dalle proprie case.

 

Informazioni

Data: Da Mar 14 Apr 2020 a Mer 30 Set 2020

Ingresso : Libero


Luogo:

in streaming

1391