Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Compagnia Pippo Delbono: La Gioia uno spettacolo di Pippo Delbono

Data:

07/02/2020


Compagnia Pippo Delbono: La Gioia uno spettacolo di Pippo Delbono

"La Gioia" di Pippo Delbono, prodotta da Emilia Romagna Teatro Fondazione – Teatro Nazionale dell’Emilia Romagna, sarà̀ in scena presso lo Stadsschowburg di Amsterdam nell’ambito della programmazione di ITA, Internationaal Theater Amsterdam, per due rappresentazioni il 7 e 8 febbraio 2020

con Dolly Albertin, Gianluca Ballarè, Margherita Clemente, Pippo Delbono, Ilaria Distante,
Simone Goggiano, Mario Intruglio, Nelson Lariccia, Gianni Parenti, Pepe Robledo, Zakria Safi, Grazia Spinella e con la voce di Bobò

Uno spettacolo sul sentimento più bello e misterioso, frutto di una circostanza unica e di un viaggio attraverso i sentimenti più estremi come l’angoscia, il dolore, la felicità, l’entusiasmo. Un vortice di suoni, immagini, movimenti, balli si fondono con la magia del circo, i colori dei clown e la malinconia del tango, in una girandola caleidoscopica di maschere, storie personali, stati d’animo, lungo il viaggio sempre unico di un racconto semplice ed essenziale.

Questa creazione di Pippo Delbono diventa un cammino verso la gioia che prosegue con il suo straordinario gruppo di attori/performer, ancor più dopo il vuoto lasciato dalla scomparsa di Bobò, fedele compagno di scena a partire dal loro incontro avvenuto nel 1995 nel manicomio di Aversa. Protagonista di molti spettacoli, icona poetica e anima del teatro di Delbono, Bobò continuerà ad essere una presenza-assenza dentro e fuori la scena in questo nuovo viaggio verso la gioia. Fare uno spettacolo sulla gioia vuol dire attraversare i sentimenti più estremi, angoscia, felicità, dolore, entusiasmo, per provare a scovare, infine, in un istante, l’esplodere di questa gioia. Ecco allora il circo, coi suoi clown e i suoi balli. Ecco pure il ricordo di uno sciamano che con la follia libera le anime. Ecco quindi malinconie di tango e grida soffocate in mezzo al pubblico. Ecco una pienezza di visioni, che si susseguono, si formano, si confondono e si perdono una via l’altra, decine di barchette di carta, sacchi di panni colorati a comporre, sembra, quel «mare nostro che non sei nel cielo» della laica preghiera di Erri De Luca, fino all’esplosione floreale, creata da Delbono assieme a Thierry Boutemy, il fleuriste normanno di stanza a Bruxelles e abituato a lavorare in lungo e in largo per il mondo. Gli attori di Delbono salgono così sul palcoscenico uno dopo l’altro e prendono, ognuno con il suo diverso sentire, il pubblico per mano e ne fanno un compagno di viaggio, parte di una comune ricerca inesauribile. Storie personali, maschere, danze, clownerie, memorie sono tutte sfuggenti immagini di persone alla ricerca della gioia. Così, se ogni replica è la tappa di un viaggio, ogni frammento che compone lo spettacolo è un singolo passo. Il viaggio non si arresta mai, così come la girandola caleidoscopica di sentimenti e immagini. Ogni replica regala una sorpresa, a chi decide di mettersi in cammino e seguire il ritmo della compagnia e di questa ricerca infinita della gioia.

"La gioia" di Pippo Delbono ha debuttato a Bologna nel marzo 2018 e, da allora, ed è stata ospite alle Olimpiadi Teatrali in India a Delhi e Bhopal, al Festival di Hammamet ed ha già compiuto numerose tournée in Italia e all’estero in Francia, Svizzera, Spagna, Portogallo, Belgio, Hong Kong, Giappone, Russia oltre a una permanenza di tre settimane di repliche presso il Theatre du Rond Point di Parigi nello scorso mese di ottobre.

Per i prossimi mesi sono previste ancora molte tappe, fra cui, Santiago del Cile, Buenos Aires e Bruxelles nel gennaio 2020, Madrid e Shanghai in primavera e molte altre città italiane e europee fino alla primavera 2021.

Maggiori informazioni

 

LA GIOIA

 

Teaser dello spettacolo https://youtu.be/xYoLYEvJ-24

 

foto di Luca Del Pia

Lo spettacolo è in italiano con sottotitoli in inglese e olandese

 

 

Informazioni

Data: Da Ven 7 Feb 2020 a Sab 8 Feb 2020

Orario: Alle 20:00

Organizzato da : ITA International Theatre Amsterdam.

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Stadsschouwburg - Leidseplein 26 - Amsterdam

1328