Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Aspettando la XIX Edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo. Ciclo: Leggendo ad alta voce. Terzo incontro: Silvio Perrella e Andrea Renzi

Data:

15/03/2019


Aspettando la XIX Edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo. Ciclo: Leggendo ad alta voce. Terzo incontro: Silvio Perrella e Andrea Renzi

Venerdì 15 marzo 2019 ore 20.00 presso IIC Amsterdam

Aspettando la XIX Edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

Ciclo: Leggendo ad alta voce

Ciclo dedicato agli scrittori italiani contemporanei e alle scrittrici italiane contemporanee.

Ogni incontro consisterà nella Presentazione dell’ultimo libro pubblicato da parte dello scrittore/della scrittrice e nella lettura teatrale di brani tratti dal libro stesso da parte di un attore italiano/ un'attrice italiana.

Terzo Incontro: Silvio Perrella e Andrea Renzi

Presentazione del libro "Io ho paura" ( Ed. Neri Pozza 2018) da parte dell’autore Silvio Perrella.

L’attore Andrea Renzi leggerà pagine tratte dal libro.

 

Silvio Perrella è nato a Palermo nel 1959 e vive a Napoli. Da Calvino (Laterza,1999) fino ad Addii, fischi nel buio, cenni (Neri Pozza, 2016) e Fino a Salgareda (Neri Pozza, 2014), passando per Giùnapoli (Neri Pozza, 2006), In fondo al mondo (Mesogea, 2014) e Doppio scatto (Bompiani, 2015) e giungendo a Insperati incontri(Gaffi, 2017) dà forma a un'opera mobile dove la critica letteraria si sposa al viaggio e il racconto si mescola al reportage e si accosta alla fotografia.

Di recente ha pubblicato: Di terra e mare (scritto a quattro mani con Raffaele La Capria, Laterza, 2018) e Da qui a lì. Ponti scorci preludi (italosvevo, 2018).

Con Io ho paura (Neri Pozza, 2018) è tra i candidati al Premio Strega.

Dal libro sarà tratto uno spettacolo teatrale diretto e interpretato da Andrea Renzi.

 

 

Informazioni

Data: Ven 15 Mar 2019

Orario: Alle 20:00

Organizzato da : IIC Amsterdam

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura - Keizersgracht 564, Amsterdam

1208