Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

XVIII Edizione della Settimana della Lingua italiana nel Mondo: dal 15 al 21 ottobre 2018. “L’italiano e la rete, le reti per l’Italiano”.

Data:

15/10/2018


XVIII Edizione della Settimana della Lingua italiana nel Mondo: dal 15 al 21 ottobre 2018. “L’italiano e la rete, le reti per l’Italiano”.

 

logo settimana

XVIII Edizione della Settimana della Lingua italiana nel Mondo

15 - 21 ottobre 2018

“L’italiano e la rete, le reti per l’Italiano”.

Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica

 

La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo è una manifestazione promossa dalla rete culturale e diplomatica ogni anno nella terza settimana di ottobre intorno ad un tema che funge da filo conduttore per l’organizzazione di un vasto programma culturale focalizzato intorno alla diffusione della lingua italiana. L’iniziativa nasce nel 2001 da un’intesa tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Accademia della Crusca cui si affiancò in seguito la Confederazione Svizzera, Paese in cui l’italiano è una delle lingue ufficiali.

Nel corso di questi diciotto anni la Settimana della Lingua ha finito per rappresentare – per il numero di attività messe in cantiere in contemporanea e in tutto il mondo – l’appuntamento privilegiato di promozione linguistica del MAECI. Questo si è potuto realizzare grazie al crescente coinvolgimento delle comunità dei connazionali e degli italofoni all’estero, delle istituzioni culturali locali e di una schiera di scrittori, poeti, artisti, professori e accademici che hanno animato le edizioni di questi anni in modo appassionato in centinaia di conferenze, convegni, letture, corsi di aggiornamento, dando vita a un dialogo culturale e interculturale con altri scrittori, artisti, intellettuali e sezioni della società civile in tantissimi Paesi.

Dal 2013 il tema della Settimana ruota intorno ai settori delle imprese e alle industrie culturali enfatizzando il legame esistente tra lingua e creatività.

2018: XVIII edizione della Settimana della Lingua italiana nel Mondo

La XVIII Edizione della Settimana della Lingua italiana nel Mondo 2018, programmata dal 15 al 21 ottobre 2018, verte sul tema “L’italiano e la rete, le reti per l’Italiano”. L’argomento, di grande attualità, approfondirà i legami e le influenze esistenti tra la lingua italiana, il mondo della rete internet, le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione sociale incluse le piattaforme sociali. L’Accademia della Crusca realizzerà un libro sul tema della manifestazione che sarà curato dal Prof. Giuseppe Patota e dal Prof. Fabio Rossi.

 

In questo contesto l'Istituto Italiano di Cultura organizza i seguenti eventi:

Lunedì 15 ottobre 2018, ore 20.00 - presso l'Istituto Italiano di Cultura

Ricordando De Mauro

Tullio De Mauro (Torre Annunziata 31 marzo 1932 - Roma 5 gennaio 2017), ordinario di linguistica presso l’Università Di Chieti e poi presso La Sapienza di Roma, è stato uno dei maggiori rappresentanti della linguistica internazionale.

Alla serata RICORDANDO DE MAURO intervengono:

- Prof. Dr. Franco Lo Piparo, professore emerito dell’Università di Palermo, suo allievo, specialista in filosofia del Linguaggio, premio Viareggio 2014 per il suo lavoro su Gramsci e Wittgenstein. Tratterà il tema: Animale parlante e politikón (Aristotele).

- Prof. Dr. Massimo Vedovelli, linguista, suo allievo e per molti anni Rettore dell’Università per Stranieri di Siena: De Mauro e la linguistica dell’emigrazione italiana nel mondo.

- Dr. Mauro Scorretti, professore di linguistica italiana dell’Università di Amsterdam: Nota sui nostri futuri

- Prof. Dr. Vincenzo Lo Cascio, professore emerito di Linguistica italiana dell’Università di Amsterdam: Retorica e linguistica: il potere delle parole.

- Sarà anche presente la Prof. Dr. Silvana Ferreri, moglie del Prof. Tullio De Mauro!

Maggiori Informazioni

 

Martedì 16 ottobre 2018, dalle  ore 13.30 alle ore 19.00

Presso Dipartimento di Italianistica di Utrecht - Trans 10

Pomeriggio di Studî Internazionale "L’Italiano nell’era digitale"

Pomeriggio di Studî internazionale organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura per i Paesi Bassi, l’Istituto di Linguistica Computazionale «A. Zampolli» del C.N.R. di Pisa e la Cattedra di Italianistica dell’Università di Utrecht

Comitato scientifico :

Carmela Callea, Direttore /Addetto per gli Affari Culturali - Istituto Italiano di Cultura per i Paesi Bassi

Gandolfo Cascio, Professore di Letteratura Italiana - Università di Utrecht.

Simonetta Montemagni, Direttore dell'Istituto di Linguistica Computazionale Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa

I Relatori:

- Maria Anita Stefanelli, Professore Associato presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell'Università ROMA TRE

- Simonetta Montemagni, Direttore dell'ILC, Istituto di Linguistica computazionale - CNR di Pisa.

- Felice Dell'Orletta, ricercatore presso l'ILC, Istituto di Linguistica computazionale - CNR di Pisa

- Claudia Soria, ricercatrice presso l'ILC, Istituto di Linguistica computazionale - CNR di Pisa

- Jan Odijk, Università di Utrecht

- Lorella Viola, Università di Utrecht

- Carlo Giordano, Università di Utrecht

Chiusura dei lavori a cura di S.E. l’Ambasciatore d’Italia nel Regno dei Paesi Bassi Andrea Perugini

Moderano Carmela Callea, Direttore/ Addetto per gli Affari Culturali dell’Istituto Italiano di Cultura per i Paesi Bassi in Amsterdam e Gandolfo Cascio Professore di Letteratura
Italiana presso il Dipartimento di Italiano della Università di Utrecht

Maggiori informazioni

 

Mercoledì 17 ottobre 2018, ore 16.30

Presso l'Istituto Italiano di Cultura

I nuovi dizionari online

www.locasciodictionary.com

a cura del Prof. Vincenzo Lo Cascio e Fondazione Italned

L’era elettronica sta registrando un continuo aumento di richiesta di dizionari elettronici, più ampi di quelli cartacei.

Maggiori informazioni

 

Giovedì 18 ottobre 2018 ore 20.00

 

Presso l'Istituto Italiano di Cultura

“Mancanza-Inferno”

Proiezione del film di Stefano Odoardi facente parte di una Trilogia intitolata “Mancanza”. Il film tratta la vana e inconsapevole ricerca di un senso che appare ora raggiungibile, ora inesistente come l’ombra di un fantasma che compare e scompare. Ambientato a L’Aquila, distrutta dal terremoto del 2009, vede la partecipazione di 20 abitanti dell’Aquila post-terremoto.

In presenza del regista Stefano Odoardi edell’attrice protagonista Angélique Cavallari

Maggiori informazioni

 

Venerdì 19 ottobre 2018 ore 20.00

Presso l'Istituto Italiano di Cultura

“Mancanza-Purgatorio”

Proiezione del film di Stefano Odoardi facente parte di una Trilogia intitolata “Mancanza”. Il film rappresenta l’errare inteso nel suo doppio significato di sbagliare e vagare. Realizzato con la partecipazione di 17 abitanti del quartiere Sant'Elia di Cagliari - grande periferia storicamente disagiata - il lungometraggio è stato
girato su una nave cargo sul mare Mediterraneo.

In presenza del regista Stefano Odoardi e dell’attrice protagonista Angélique Cavallari

Maggiori informazioni

 

 

Informazioni

Data: Da Lun 15 Ott 2018 a Dom 21 Ott 2018

Organizzato da : IIC Amsterdam

Ingresso : Libero


Luogo:

Presso Dipartimento di Italianistica di Utrecht

1168