Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

PAESAGGI INVISIBILI / ONZICHTBARE LANDSCHAPPEN

Data:

30/10/2015


PAESAGGI INVISIBILI / ONZICHTBARE LANDSCHAPPEN

Un itinerario fotografico attraverso quello che (non) vediamo. Di Gianluca Tramutola

Presentazione e mostra fotografica














PAESAGGI INVISIBILI / INVISIBLE LANDSCAPES

 

Un itinerario fotografico attraverso quello che (non) vediamo. Di Gianluca Tramutola

 

La percezione del paesaggio è un tema che assume significati diversi in funzione del modo in cui lo si intenda esplorare nella sua poliedrica complessità. Una delle più semplici ed immediate conclusioni è che, in molti casi, quello che si presenta ai nostri occhi non è di comune ed univoca lettura ed interpretazione. Ognuno di noi percepisce il paesaggio attraverso il ‟ filtro” delle proprie esperienze di vita e culturali e nel farlo è spesso influenzato da emozioni e sensazioni del momento, o semplicemente da opinioni e convenzioni dettate da altri, che molto spesso escludono un senso critico personale.

 

Paesaggi rurali, urbani, industriali, naturali diventano in molti casi paesaggi invisibili, caratterizzati da un’inarrestabile trasformazione e banalizzati da una società che, pur schiava della rapida comunicazione di immagini, non ne riconosce o percepisce il “reale valore” .

 

La Convenzione Europea sul Paesaggio, firmata a Firenze il 20 ottobre 2000 dagli Stati membri del Consiglio d’Europa stabilisce nelle definizioni dell’articolo 1: «"Paesaggio" designa una determinata parte di territorio, cosi come è percepita dalle popolazioni, il cui carattere deriva dall'azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni». Una definizione tanto affascinante, quanto vaga.  Ma appunto, come percepiscono il paesaggio le popolazioni?

 

Con la  presentazione ed itinerario fotografico "Paesaggi invisibili", Gianluca Tramutola esplora il tema della percezione del paesaggio attraverso diverse chiavi di lettura: estetiche, scientifiche e culturali riflettendo su quanto l’esperienza percettiva dei paesaggi diventi, in realtà, un viaggio in costante mutamento attraverso sé stessi.

 

 

La presentazione in lingua inglese e con brevi citazioni in italiano ed olandese è a cura del landscape consultant & designer Gianluca Tramutola ed organizzata con la mostra e proiezione di fotografie presso l’Istituto Italiano di Cultura di Amsterdam in Olanda.

 

 

Presentazione di apertura  30 ottobre 2015 - ore 20.00 

Mostra 30 ottobre -13 novembre 2015

lunedí- venerdí  orari: 10.00 - 12.00 & 14.00 - 16.00 e su appuntamento

 

                

Materiali ed informazioni:

Gianluca Tramutola

sap landscape consultancy & design

http://www.sap-gt.nl

Informazioni in inglese

 

Ingresso libero con prenotazione online

Informazioni

Data: Da Ven 30 Ott 2015 a Ven 13 Nov 2015

Orario: Dalle 10:00 alle 12:00

Organizzato da : IIC Amsterdam

In collaborazione con : Array


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Keizersgracht 564, Amsterdam

593