Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Paesaggi di pietra

Data:

14/04/2010


Paesaggi di pietra

Itinerario fotografico nei paesaggi della Puglia

presentazione Powerpoint in inglese con brevi citazioni e testi in italiano ed olandese

Paesaggi di pietra

Itinerario fotografico nei paesaggi della Puglia

 

In un momento storico in cui nei diversi Paesi europei si sta lavorando molto per tutelare e valorizzare le identità paesaggistiche locali, (ne è testimonianza la Convenzione Europea sul Paesaggio, firmata a Firenze il 20 ottobre 2000,) e si assiste, sempre più allo sviluppo del turismo legato alla conoscenza delle stesse, è importante far conoscere le specificità e peculiarità dei paesaggi italiani, che spesso sono note a livello internazionale solo per quanto riguarda  i cosiddetti “paesaggi eccellenti”.

 

I cittadini europei vivono, lavorano e spendono il proprio tempo libero in contesti territoriali in continua trasformazione, nei quali spesso i processi di cambiamento del paesaggio non sono realmente governabili e riconoscibili, divenendo sempre più di frequente in conflitto con i segni storici millenari stratificatisi nel paesaggio, che rappresentano, invece, la ricchezza più grande del patrimonio culturale ed ambientale europeo. La conoscenza e la ‘lettura’ delle diversità paesaggistiche locali, divengono quindi strumenti essenziali per la loro conservazione e per la corretta pianificazione del territorio.

 

La presentazione si propone come un itinerario fotografico commentato attraverso il paesaggio mediterraneo della Puglia, in cui la natura carsica del territorio è interpretata nelle sue valenze naturalistiche, paesaggistiche ed architettoniche, soprattutto in relazione all’attività antropica millenaria che ha plasmato questo paesaggio aspro ed arido rendendolo uno tra i più affascinanti, sorprendenti e produttivi dell’Italia meridionale.

La natura di ‘paesaggio costruito’ del territorio pugliese emerge attraverso l’esplorazione del tema della pietra, che da fattore limitante per le pratiche agricole, si rivela come elemento generatore di ‘paesaggi culturali’ ed architettonici unici nel contesto dell’Italia mediterranea.

 

Temi delle fotografie:

 

• La pietra nel paesaggio o paesaggio di pietra (il paesaggio carsico)

• La pietra e le colture mediterranee: l’ulivo, la vite ed il grano nel paesaggio pugliese

• La pietra e l’architettura vernacolare: muretti a secco, trulli, pajare e masserie

• La pietra nei borghi e castelli

• La pietra e le architetture sacre: megaliti, cattedrali barocche e romaniche

• La pietra ed il giardino mediterraneo: orti produttivi e giardini di delizie

• La pietra ed economie: le cave, ferite del territorio e nuove forme di paesaggio

 

Presentazione a cura del dott. Giovanni Tramutola, in lingua inglese con brevi citazioni e testi in italiano ed olandese, organizzata con la proiezione di un powerpoint.

 

Prenotazione consigliata: iicamsterdam@esteri.it oppure 020-6265314 / 020-3300985.

Informazioni

Data: Mer 14 Apr 2010

Orario: Alle 20:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : Giovanni Tramutola


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Keizersgracht 564 Amsterdam

244